Main Content

«Le nostre centrali termiche si avvalgono della più moderna tecnologia di combustione a condensazione, in tutta la Svizzera»

Freddo, gelo e neve sono i classici ostacoli invernali di un cantiere. Il riscaldamento di cantieri vi pone rimedio creando condizioni di lavoro ottimali. La Krüger + Co. SA è il maggiore offerente di sistemi di riscaldamento per cantieri di tutta la Svizzera. Clemens Keel, da aprile nuovo responsabile del settore Riscaldare, racconta nella nostra intervista le tendenze che si stanno delineando nel settore del riscaldamento di cantieri, come mai anche d’estate vi sia richiesta di centrali termiche e in che direzione si sta evolvendo il settore del riscaldamento.

 

Clemens Keel, siamo nel bel mezzo della stagione del riscaldamento. In qualità di responsabile del settore Riscaldare della Krüger, nota tendenze particolari in atto per quel che riguarda le esigenze poste al riscaldamento di cantieri?
Per me sono riconoscibili due tendenze. Innanzitutto, come Krüger riceviamo sempre più spesso incarichi speciali, vale a dire, per progetti che non possono essere risolti in maniera standard da un tecnico installatore o dall’impresa di costruzioni stessa. Ad esempio, per un sistema di riscaldamento di cantiere in un edificio su più piani con molte ramificazioni, abbiamo dovuto inserire, nelle condutture di distribuzione del calore, dei dispositivi aggiuntivi per mantenere costanti pressione e portata volumetrica. In un altro caso abbiamo dovuto installare un impianto in grado di funzionare autonomamente per diversi mesi, perché l’ubicazione in inverno non è accessibile. Servono, dunque, soluzioni personalizzate per i clienti. Inoltre, ad essere richiesto su un cantiere non è più solo il riscaldamento, ma soluzioni che combinano il riscaldamento con la deumidificazione, l’apporto di aria fresca, la purificazione dell’aria e il raffrescamento. La Krüger è in grado di offrire tutto ciò da un'unica fonte.

E in che direzione ci si muove per quanto riguarda la seconda tendenza?
Si punta sempre più sull’efficienza energetica. È un settore che copriamo con le nostre centrali termiche ad acqua calda. Grazie ad una sofisticata rete di distribuzione del calore e alla flessibilità d’impiego che offrono i ventilatori ad aria calda, portiamo il calore esattamente dove serve in un edificio. Così si riducono le perdite di calore e si risparmia energia e i nostri clienti ottimizzano i costi grazie al minor consumo di elettricità e di combustibile. 

A proposito di centrali termiche con sistema ad acqua calda: nella flotta Krüger sono loro le star del riscaldamento di cantieri. Per quale ragione?
Per varie ragioni. In primo luogo, permettono di risparmiare energia, poiché ci consentono di distribuire il calore nell'edificio in modo mirato. Poi, perché siamo l'unico fornitore in Svizzera ad impiegare caldaie dell’ultima generazione in questo specifico campo, le cosiddette caldaie a condensazione, una tecnologia che permette di sfruttare quasi completamente il contenuto energetico del combustibile. In secondo luogo, già da tempo le nostre centrali termiche possono essere monitorate a distanza. Se si verifica un problema, i nostri tecnici di servizio ne vengono immediatamente informati tramite cellulare e possono intervenire, ad esempio azionando a distanza i controlli della centralina di comando, spesso ancora prima che il cliente si accorga di qualcosa. In terzo luogo, in un campo in forte crescita come quello dell'asciugatura dei sottofondi, non solo possiamo impostare i programmi di temperatura desiderati, ma anche, grazie ai datalogger, fornire la prova che il processo di asciugatura sta procedendo conformemente ai requisiti costruttivi. E, infine, le nostre centrali termiche possono essere alimentate con olio combustibile, gas, elettricità e pellet.

Spesso si ha l’impressione che il riscaldamento serva solo in inverno ...
Ciò non corrisponde più al vero da tempo. Infatti svolgiamo interventi di essiccazione di sottofondi anche quando fa caldo. E il cliente ne beneficia due volte, perché può accorciare i tempi di costruzione anche d’estate e perché, grazie ai nostri sistemi di monitoraggio, può certificare ai fornitori che l'essiccamento è stato effettuato correttamente. Un altro tema d’attualità è l'impiego delle centrali termiche come riscaldamento di emergenza. Se in un comune il teleriscaldamento è guasto o deve essere sottoposto ad un intervento di manutenzione, provvediamo a colmare la lacuna con le nostre centrali termiche, assicurando alle aziende e alle abitazioni collegate il fabbisogno di riscaldamento e di acqua calda. Parimenti possiamo intervenire quando viene riparato o sostituito l’impianto di riscaldamento di una casa: in questo caso assicuriamo la fornitura di acqua calda per permettere al tecnico dell’installazione di avere abbastanza tempo a disposizione per eseguire i lavori.

Come vede lo sviluppo del settore Riscaldare alla Krüger, in quale direzione dovrebbe evolversi in futuro?
È chiaro che svilupperemo ulteriormente i nostri prodotti. Ad esempio, vorremmo dare ai nostri clienti la possibilità di accedere al monitoraggio remoto via Internet, per consentire anche a loro di consultare le informazioni del loro sistema. Inoltre, seguiamo l’evolversi delle nuove tecnologie e le analizziamo in vista della loro eventuale introduzione. Al momento stiamo spingendo sull'ottimizzazione delle centrali termiche per incrementare l’utilizzo di energie alternative quali il pellet.

Clemens Keel

Clemens Keel ha 58 anni e proviene dal Canton Turgovia. Da aprile 2018 è a capo del settore Riscaldare della Krüger + Co. SA. Ha iniziato la sua carriera professionale come meccanico presso la Oertli Wärmetechnik AG, per poi assumere la posizione di tecnico installatore capo e responsabile del centro servizi. Dopo aver conseguito la maestria, ha ricoperto il ruolo di capo progetto nel campo della costruzione di impianti di combustione di grandi dimensioni. Nei 20 anni successivi ha assunto, presso la Oertli e in seguito alla Walter Meier, diverse posizioni dirigenziali nell’ambito dell'organizzazione dei servizi dedicati ai settori del riscaldamento, del condizionamento dell'aria e dell'umidificazione per le regioni Svizzera orientale e Svizzera tedesca.

 

Come possiamo aiutarla?

formTitle

Richiesta scritta
Consulenza telefonica
Richiesta d’offerta
Acquistare questo dispositivo
Prestazione di servizio