Main Content

Danni ridotti al minimo grazie a un’ottima collaborazione nel prosciugamento

Diversi piani del centro operativo Migros della Svizzera orientale erano stati parzialmente sommersi da più centimetri d’acqua in seguito ad un violento acquazzone occorso durante l’estate. Grazie al rapido intervento degli specialisti del prosciugamento della Krüger e all'ottima collaborazione venutasi a creare con la Migros, si è potuto evitare il peggio e i ridurre al minimo i danni indiretti.

 

Per innalzare l’edificio B della centrale operativa Migros di Gossau erano state eseguite delle perforazioni nella soletta del tetto. Nella notte su lunedì 2 luglio, Gossau si è trovata al centro di un breve ma violento acquazzone. Importanti masse d'acqua erano riuscite a penetrare nell'edificio attraverso il tetto, sommergendo sotto diversi centimetri d’acqua varie aree di più piani dell’edificio.

Pronta reazione e grande disponibilità

La notte stessa la Securitas allerta la squadra dei tecnici del servizio immobili della Migros che procede immediatamente con l’aspirazione dell'acqua, una prima misura, questa, da attuare quanto prima in caso di allagamento. Lunedì mattina arriva la chiamata alla centrale d’emergenza della Krüger. Risponde Josef Meienhofer, addetto per i danni d'acqua della Krüger + Co. SA di Degersheim, che subito inizia a coordinare l’intervento: reperisce deumidificatori e ventilatori, organizza il loro trasporto sul luogo dell’intervento e sposta gli appuntamenti in agenda del tecnico di picchetto Fredy Frehner per dargli modo di occuparsi a tempo pieno del caso. Un'ora dopo, la squadra della Krüger è sul posto con tutta l’attrezzatura necessaria.

 

La collaborazione è stata davvero fuori dall’ordinario.

Aiuto prezioso del servizio immobili e di un operaio edile

Per limitare al massimo i danni indiretti è necessario eliminare quanto prima l'umidità dalla sostanza edificata. Per non perdere tempo e avviare subito i lavori, lo specialista del prosciugamento dei danni dell’acqua Fredy Frehner si limita a compiere un breve giro d’ispezione insieme al responsabile del servizio immobili della Migros. «Su un piano era posato un parquet industriale che stava già iniziando a gonfiarsi. Era chiaro che qui andava sistemato il maggior numero possibile di deumidificatori», dice Frehner. Una squadra di tre persone provvede quindi al montaggio di 31 deumidificatori e 20 ventilatori, distribuiti sui vari piani dell'edificio. Oltre ai due tecnici della Krüger, Frehner può contare sull’aiuto in loco di un operaio edile, che subito rimuove i rivestimenti dei pavimenti e la carta da parati danneggiati e aiuta in seguito la squadra del servizio immobili della Migros con il drenaggio dell'acqua presente negli uffici dietro gli armadi. «Grazie a questi preziosi aiuti abbiamo fatto progressi rapidissimi e l’intervento è stato molto efficace», aggiunge Frehner. Dopo l'installazione dei deumidificatori e dei ventilatori ad aria fredda, Frehner procede con il rilevamento dettagliato dei danni e la microregolazione dei dispositivi.

Salvato il parquet industriale

Il processo di essiccazione dura 20 giorni. In questo periodo, la squadra del servizio immobili svuota i secchi dei 31 deumidificatori due volte al giorno.

«La collaborazione è stata davvero fuori dall’ordinario. Abbiamo potuto muoverci liberamente nell'edificio, il che non è sempre scontato. Inoltre, siamo stati aiutati in modo competente, con il personale che ha seguito con precisione le mie istruzioni, mettendole immediatamente in pratica», prosegue Frehner. Grazie alla collaborazione efficace e senza complicazioni tra la Migros e la Krüger, i danni indiretti sono stati ridotti al minimo. Il parquet industriale à stato salvato e sono andati persi solo dei tappeti e la carta da parati.

 

 

Consigli e suggerimenti

Come possiamo aiutarla?

formTitle

Richiesta scritta
Consulenza telefonica
Richiesta d’offerta
Acquistare questo dispositivo
Prestazione di servizio