Main Content

Ripiani di stagionatura del formaggio asciutti

Nell’essiccatoio dei ripiani di stagionatura del formaggio della Berg-Käserei Gais (AR), un deumidificatore ad adsorbimento assicura il corretto tenore di umidità dell’aria e impedisce la deformazione dei ripiani. L’installazione funziona in modo impeccabile da cinque anni.

 

Il nuovo laboratorio di produzione del caseificio alpino Berg-Käserei Gais, è stato recentemente al centro dell’interesse dei media della Svizzera orientale. Il rinomato caseificio ha infatti acquistato lo stabile che si trova accanto al suo attuale magazzino dei formaggi per ricavarne un laboratorio di produzione. L'essiccatoio dei ripiani di stagionatura è all’interno del magazzino da dodici anni ed è stato equipaggiato poco più di cinque anni fa con un deumidificatore ad adsorbimento «CR 450» della ditta Krüger + Co. SA.
In precedenza veniva impiegato un deumidificatore a condensazione: «Abbiamo dovuto sottoporlo più volte a costose riparazioni», afferma Andreas Hinterberger, proprietario e mastro casaro della Berg-Käserei Gais. Dopo il lavaggio, i ripiani di stagionatura vengono disinfettati con l’acido peracetico, che, asciugando, evapora nell'aria e insieme all'ammoniaca porta alla corrosione della spirale di rame contenuta all’interno del deumidificatore. Il signor Hinterberger, alla ricerca di una soluzione per ovviare al problema, si è rivolto alla Krüger + Co. SA.

 

Classica situazione per un deumidificatore ad adsorbimento

«Si trattava di una classica situazione per un deumidificatore ad adsorbimento», spiega Köbi Pfändler, consulente tecnico di vendita della Krüger. Ovunque vi siano gas chimici, come ammoniaca o vapori di oli essenziali, i deumidificatori ad adsorbimento sono la soluzione migliore. In ragione del differente principio di funzionamento rispetto a quello di un deumidificatore a condensazione classico, un deumidificatore ad adsorbimento è realizzato interamente in acciaio cromato e risulta perciò inattaccabile da gas e vapori. Questi deumidificatori aspirano l'aria ambiente umida, legano al loro interno l’umidità contenuta nell’aria e restituiscono successivamente l'aria essiccata nei locali in modo mirato attraverso un sistema di condutture. L'umidità prelevata dal locale attraversa un secondo stadio di trattamento separato, dove viene liberata sfruttando l’aria esterna aspirata e opportunamente riscaldata, e quindi espulsa verso l'esterno. «Per noi si è trattato di un incarico di routine», afferma Pfändler.

 

«L’impianto soddisfa appieno le mie aspettative»

Da quando è stato installato il deumidificatore ad adsorbimento, l'asciugatura dei ripiani di stagionatura procede in modo impeccabile. «L'asciugatura richiede tempo anche con un deumidificatore, con il vantaggio, però, che i ripiani in legno non si deformano, che è la cosa più importante», spiega Hinterberger. «L’impianto soddisfa appieno le mie aspettative» Per il buon funzionamento del deumidificatore ad adsorbimento, è necessario sostituire regolarmente i filtri - una cosa che il signor Hinterberger può fare in piena autonomia - e far eseguire la manutenzione annuale da uno specialista Krüger.

 

Come possiamo aiutarla?

formTitle

Richiesta scritta
Consulenza telefonica
Richiesta d’offerta
Acquistare questo dispositivo
Prestazione di servizio