Main Content

Modifiche e manutenzione per due deumidificatori ad adsorbimento

Krüger + Co. SA, in veste di importatore generale per la Svizzera dei deumidificatori ad adsorbimento del marchio Cotes A/S, fornisce assistenza ai clienti in caso di guasti e malfunzionamenti. Ciò è stato il caso, ad esempio, della grande panetteria industriale di Coop a Schafisheim, dove due deumidificatori ad adsorbimento deputati a mantenere asciutti i locali di lavaggio delle attrezzature segnalavano ripetutamente delle anomalie. Scoprirne la causa si è rivelata una vera sfida per gli specialisti della Krüger.

La panetteria industriale Coop di Schafisheim, in Argovia, è la più grande della Svizzera. Dal 2017, due grandi deumidificatori ad adsorbimento C65D deumidificano l'aria dei locali dove vengono lavati, 24 ore al giorno, gli attrezzi e le stoviglie in uso nella panetteria. La deumidificazione è indispensabile poiché l’umidità che si concentra nei locali in conseguenza del processo di lavaggio non può essere eliminata con l’arieggiamento per non compromettere i severi standard di igiene alimentare. A poco più di un anno dalla loro installazione, i deumidificatori avevano iniziato a segnalare anomalie.

Assistenza da parte di Krüger in caso di malfunzionamenti

«In caso di malfunzionamenti, in particolare sui dispositivi di grandi dimensioni, interveniamo noi in veste di importatori generali, poiché disponiamo di un più ampio bagaglio di conoscenze», ci dice Daniel Höhener, specialista deumidificazione ad adsorbimento presso la sede principale di Krüger + Co. SA a Degersheim. L'ispezione svolta in loco permette di scoprire che una massa appiccicosa di zucchero ostruiva i filtri e i rotori dei deumidificatori impedendone il corretto funzionamento. Inoltre, dell’acqua era penetrata all'interno dei dispositivi. Il flusso dell'aria di rigenerazione risultava pertanto compromesso e dava origine al messaggio di errore. Höhener sostituisce le parti danneggiate e libera i dispositivi dalla massa appiccicosa. Insieme al cliente appronta poi un piano di manutenzione per impedire che l’inconveniente si verifichi di nuovo.

Complessa ricerca delle cause

Nonostante le misure adottate, a distanza di pochi mesi l'inconveniente si ripresenta. Per determinarne le cause esatte, si recano sul posto Daniel Höhener e Karl Tanner, consulente senior del settore Deumidificare di Krüger. «Abbiamo scoperto che per la pulizia dei locali venivano impiegati idropulitrici e che i deumidificatori avevano aspirato del vapore acqueo», spiega Höhener. «L'acqua penetrata nei tubi di aspirazione dei deumidificatori aveva danneggiato i filtri ed era poi penetrata nei deumidificatori passando dalle tubazioni, che presentava no una leggera pendenza.» I filtri danneggiati non trattenevano più le particelle appiccicose sospese nell'aria, che hanno potuto penetrare nei deumidificatori e depositarsi al loro interno.

Modifica costruttiva per garantire il funzionamento corretto

«Si tratta di situazioni che devono essere adeguatamente considerate per garantire il corretto funzionamento dei deumidificatori. Si sono rivelate necessarie modifiche strutturali e adattamenti specifici al dispositivo», afferma Karl Tanner. Ad occuparsi dell’attuazione, a metà febbraio, delle modifiche suggerite, sono gli specialisti Krüger Patrick von Däniken, della succursale di Rothrist e Daniel Höhener: anzitutto, vengono aggiunte nella tubazione due prese di aspirazione d’aria supplementari.

Ripartita su tre prese d'aria, la forza aspirante diminuisce rendendo meno probabile l’aspirazione di vapore acqueo. Una seconda misura prevede l'installazione, nei tubi di aspirazione e prima dei deumidificatori, di separatori d'acqua. Una terza modifica riguarda l'aria di rigenerazione del dispositivo, che proviene ora dal sistema di ventilazione e non più dalle anticamere, un misura che impedisce all’aria carica di particelle appiccicose di contaminare questo lato del flusso d’aria. Una quarta misura riguarda la sostituzione dei filtri standard con una categoria di filtri superiore, più robusti e con una capacità filtrante maggiore. E per finire, i dispositivi vengono riparati. Dopo l'attuazione delle modifiche, i due deumidificatori ad adsorbimento funzionano senza problemi.

Come possiamo aiutarla?

formTitle

Richiesta scritta
Consulenza telefonica
Richiesta d’offerta
Acquistare questo dispositivo
Prestazione di servizio